Quinta Parete farà ampio ricorso a strumenti e attività che stimolino e favoriscano il “digital engagment”, attraverso l’utilizzo di ICT digitali di recente generazione e facilmente accessibili al pubblico. Un settore dal potenziale enorme, che sta cambiando gli usi e i costumi all’interno della società, e che il mondo dell’arte comincia a metabolizzare.